Si comincia a fare sul serio nel territorio del Consorzio Turistico Dolomiti Stars! Sabato 2 dicembre inizierà ufficialmente la stagione sciistica del Civetta (Alleghe-Selva di Cadore-Val di Zoldo), della ski area San Pellegrino (Falcade-Passo San Pellegrino) e di Arabba, mentre gli impianti della Marmolada entreranno in funzione il 7 dicembre.

Da questo primo weekend di dicembre, che precede il lungo Ponte dell’Immacolata, sarà possibile sciare su 75 km di piste circondati da un paesaggio tipicamente invernale, visto che anche in questi ultimi giorni si sono registrate delle leggere nevicate che hanno finalizzato al meglio il lavoro fatto dagli impiantisti. Inoltre, nel Civetta e nella ski area San Pellegrino saranno attivi i collegamenti tra una località e l’altra, mentre da Arabba si potrà raggiungere sci ai piedi Corvara e l’Alta Badia.

Se ad Alleghe è già possibile usufruire delle 2 cabinovie Alleghe-Piani di Pezzè e Piani di Pezzè-Col dei Baldi e della seggiovia Baby con le piste Coldai, Baldi, Lavadoi, Pian dei Sec e il campo scuola Baby, sabato 2 dicembre apriranno anche la seggiovia Pelmo e la seggiovia Col Fioret con le piste Pelmo e Fernazza. A Selva di Cadore apriranno invece le seggiovie Pescul – Fertazza e Fertazza con le piste Bait, Fertazza, Le Ciaune e Col Fioret, mentre tra Palafavera e Zoldo saranno in funzione la seggiovia Pioda con le piste Roa Bianca e 2000 (parte bassa), e già da venerdì 1 dicembre, l’ovovia Pian del Crep e la sciovia Campetto con le piste Lendina e Campo scuola Campetto, poi dal 2 dicembre anche la seggiovia Cristelin, la seggiovia delle Coste e la sciovia Casot con le piste Cristelin 1 e Casot.

A Falcade e Passo San Pellegrino gli sciatori troveranno in funzione la cabinovia Falcade-Le Buse, la sciovia Le Buse, la seggiovia Le Buse-Laresei, la seggiovia Lago Cavia-Laresei, la seggiovia Lago Cavia-Col Margherita, la funivia Col Margherita, la seggiovia del Passo, la sciovia Chiesetta, la seggiovia Gigante e la seggiovia Costabella con i campi scuola Le Buse e Chiesetta e le piste Malghette, Laresei-Le Buse, Col Margherita-Lago Cavia, Del Passo, La VolatA, Fuchiade, Paradiso, Ciadin-Costabella e Ciadin.

Infine, ad Arabba, dove sono già operative la seggiovia Campolongo e le due piste rosse Campolongo e Rutort, sabato 2 dicembre apriranno anche la seggiovia Cherz con le piste Cherz 1 e 2, la seggiovia Vizza con la pista Vizza e la seggiovia Masarei con le piste Incisa e Marentas. Dal Passo Campolongo sarà quindi possibile collegarsi sci ai piedi con Corvara e la Val Badia.

Per maggiori informazioni sulle località sciistiche: www.dolomiti.org