Quando il Lago Maggiore risplende di un azzurro scintillante sotto il sole, quando in riva al lago iniziano a spuntare gelati di ogni tipo e in Piazza Grande le ordinazioni di caffè espresso arrivano alle stelle significa solo una cosa: il Ticino sta aspettando il suo evento preferito, il Moon&Stars. Il festival openair più romantico della Svizzera stupisce anche quest’anno con un programma musicale d’eccellenza. Stelle nazionali e internazionali del calibro di Amy Macdonald, Zucchero, Sting, Imagine Dragons, Gotthard e molti altri ancora, onorano il festival della loro presenza. I numeri della prevendita, mai stati così alti, parlano da soli: un festival straordinario, con un concentrato di musica leggendaria unito alla fantastica gioia di vivere tipica del Ticino, nuova area festival compresa. Il divertimento è assicurato!

Locarno tornerà ad allietare con il suo coinvolgente openair migliaia di ospiti provenienti dalla Svizzera e dall’estero. Da venerdì 14 luglio a sabato 22 luglio nella splendida cornice di Piazza Grande un concerto fantastico seguirà l’altro. Proprio dietro Piazza Grande quest’anno una nuova area festeggia la sua prima come elemento importante di quest’edizione di Moon&Stars: una nuova area festival.
Invitanti furgoni gastronomici assicurano la presenza di delizie per il palato, bar conviviali rinfrescano le gole assetate degli spettatori e un piccolo ma grazioso palco («Piazza Piccola») garantisce con successi di cantanti e cantautori nazi onali e internazionali un intrattenimento musicale di ottima qualità. In tutte le giornate del festival si esibiscono fino a cinque band, e dalle 23.30 dj locali faranno culminare la serata nella giusta atmosfera.
Una visita alla nuova area festival è completamente gratuita per tutti: chi è dunque nei paraggi, ha per la prima volta la possibilità di gustare, anche senza il biglietto per il concerto di Moon&Stars, un assaggio della bella atmosfera festivaliera. Chi ha già assistito a Moon&Stars lo sa: c’è davvero tanto da fare e vedere. Sia di giorno con bagni al lago o escursioni, sia nelle magiche notti sotto il cielo stellato ticinese. In particolare durante i concerti, quando le ore estive vengono celebrate con una musica mozzafiato, l’atmosfera straordinaria di Locarno è davvero percepibile. E, anche se la voglia di tornare a casa sarà davvero poca, per un rientro senza complicazioni ci sono i treni supplementari delle FFS che ogni sera tornano nella Svizzera tedesca. Fermate e orari di partenza sono disponibili nell’orario ufficiale.
Chi arriva in treno, ha inoltre molteplici vantaggi: grazie a un’ulteriore promozione in cooperazione con le FFS, infatti, gli ospiti di Moon&Stars viaggiano a metà prezzo! Un doppio vantaggio, se si considera che i tempi di viaggio sono stati ridotti di 30 minuti grazie alla nuova galleria del San Gottardo. L’offerta combinata può essere prenotata online sul sito di Ticketcorner. Nulla può più ostacolare un buon viaggio.
«Via libera» sembra essere il motto del Moon&Stars di quest’anno. Un concetto avvalorato anche dal nuovo sistema di pagamento senza contanti «cashless». Ecco come funziona: ritirare gratuitamente presso un «Cash-
Point» o nell’area del festival una carta cashless, caricarla con l’importo desiderato e gestirla con l’app Moon&Stars. Cashless Payment: moderno, semplice, veloce e sic uro.
Gli ultimi biglietti sono disponibili in prevendita ufficiale su ticketcorner.ch