Dal 30 novembre al 2 dicembre Astoria parteciperà da grande protagonista al Milan Coffee Festival in programma nel capoluogo lombardo presso lo Spazio Pelota.

Oltre ad avere un proprio stand M26-M34 dove i visitatori potranno assistere a show e masterclass di Latte Art e Coffee Sensory magistralmente orchestrati dai Brand Ambassador di Astoria Arnon Thitiprasert e Michalis Dimitrakopoulos, rispettivamente campione del mondo di Latte Art 2017 e campione del mondo di Coffee in Good Spirits 2016, l’azienda di Susegana sarà sponsor ufficiale del Latte Art Live, un’area esperienziale dedicata alla Latte Art con dimostrazioni, workshop e competizioni fra esperti di fama internazionale.

La macchina scelta per supportare i campioni di Latte Art nelle loro esibizioni scenografiche è infatti la Storm di Astoria, l’alleata perfetta per realizzare disegni incredibili, esprimendo al massimo la propria creatività, grazie all’innovativa tecnologia Super Dry, con emissione di vapore secco, e alla lancia “cool touch” Barista Attitude.

“Storm consente di fare magie con il latte! Senza il suo vapore secco e la totale flessibilità di movimento non sarei mai riuscito a delineare i tratti dettagliati del “Jumping rabbit on a tree”, del “Deer looking back” e della “Walking fox” che mi hanno fatto vincere il campionato del mondo” conferma Arnon Thitiprasert, che si esibirà anche sul palco del Latte Art Live.

Per gli appassionati di cocktail a base di caffè, invece, venerdì 30 novembre tra le 17:00 e le 18:00, il Brand Ambassador di Astoria Michalis Dimitrakopoulos presenterà un nuovo cocktail ideato per l’occasione, mostrando come raggiungere il bilanciamento perfetto tra la base di caffè e gli altri ingredienti selezionati con grande tecnica e creatività.

Infine, allo stand Astoria sarà possibile gustare diversi caffè specialty di Torrefazione Lady Cafè, una torrefazione artigianale che utilizza chicchi di arabica, lavati e monorigine, provenienti da Guatemala, Messico, Brasile, India, Venezuela, Costa Rica, Panama, Haiti, e non solo, situata in una antica cascina nella campagna parmènse.