Attesissimo il debutto per MED-ea, la performance vocale ispirata a Medea, la famosa figura della mitologia greca, che il 25 novembre p. v. andrà in scena nelle profondità delle Grotte di Castellana grazie all’A.T.C. SottoSopra, guidata dal presidente Sergio Carpinelli, che ha organizzato e promosso questo toccante quanto suggestivo spettacolo in collaborazione con la Grotte di Castellana Srl, il patrocinio del Comune di Castellana-Grotte e media partner Gruppo Norba.

Rielaborata e adattata da Loredana Savino e Fabio Caruso, MED-ea può essere definita un’esperienza sensoriale intensa e travolgente dove lo spettatore viene totalmente immerso in un viaggio capace di fondere uomo e natura in un mutuo gioco di ombre, luci e suoni. Un viaggio prima fisico, con la discesa nelle profondità della Madre Terra avvolti dal silenzio del buio ancestrale, poi mentale grazie alle sei voci che risuonano ipnotiche in un turbinio di intense sensazioni interpretate da Marta Gadaleta, Antonella Lacasella, Cristina Lacirignola, Erika Lavermicocca, Rosalba Santoro e Loredana Savino.

E’ una MED-ea quanto mai attuale nonostante sia nata oltre due millenni fa: donna discriminata, oltraggiata, sottomessa e psicologicamente violentata che colpisce se stessa e le sue estensioni, i figli, per punire il proprio aguzzino. Ed ecco che la sua inquieta figura s’incastona come tante eco di un solo urlo nella giornata mondiale contro la violenze sulle donne.

Palcoscenico e platea s’intrecciano e si fondono nell’unico e suggestivo scenario della Caverna della Civetta alla quale si arriva dopo un affascinante percorso tra stalattiti e stalagmiti millenarie illuminate dalle flebili luci. Una performance accessibile e adatta anche ai non vedenti oltre che assolutamente eco-compatibile.

Regia e sceneggiatura di Loredana Savino e Fabio Caruso e l’interazione di tutte le interpreti, i costumi di Donatella Scarati, lo spettacolo dura 50 minuti e l’accesso è solo su prenotazione con posti limitati. Per info-line: 340.7170766347.6877728 o visitare il sito

www.grottedicastellana.it oppure med-ea@libero.it