Sabato 12 e domenica 13 maggio aprono corti rinascimentali, orti medievali, labirinti e geometrie zen nascosti nell’anima della città estense. Con Visit Ferrara sconti sul soggiorno.

Chi non ha mai avuto la curiosità di scoprire cosa c’è dietro il muro di un giardino? Chi non ha mai sognato davanti al cancello di un palazzo antico di scrutare l’oasi nascosta che c’è dentro? L’anima verde e segreta della città di Ferrara si rivela al pubblico, per la terza edizione di Interno Verde. Oltre 70 giardini segreti, raffinate corti rinascimentali, orti medievali celati dalle mura, labirinti di siepi e geometrie zen, scrigni di natura custoditi da storici edifici, si lasciano scoprire esclusivamente sabato 12 e domenica 13 maggio 2018. I visitatori, dopo aver ritirato il kit per partecipare – che include il braccialetto che funziona come pass di ingresso – potranno accedere negli affascinanti giardini nascosti, per conoscere le storie e i personaggi raccontati da questi luoghi magici, oltre a conoscere le caratteristiche botaniche e architettoniche. Quest’anno i giardini privati che partecipano a Interno Verde sono ancora più numerosi. Inoltre, prenotando la propria visita online – sul sito web www.internoverde.it – oppure presso la sede dell’associazione Ilturco, che organizza la manifestazione, si riceverà in omaggio il libro dei giardini a tiratura limitata, una pubblicazione a colori di 280 pagine che oltre a raccoglie informazioni e curiosità, è ricca di approfondimenti e contenuti speciali: vecchie fotografie recuperate dai cassetti e dalle soffitte, illustrazioni e acquerelli, approfondimenti dedicati alla simbologia e iconografia rinascimentale, all’erbario culturale del pittore Filippo De Pisis, all’innovazione del parco ibrido.

Tante anche le iniziative collaterali legate alla valorizzazione degli spazi verdi, come le gite in barca per scoprire i giardini affacciati sul Po di Primaro, laboratori per bambini, mostre di fotografia e di illustrazione, concerti e incontri a tema. Inoltre, nei giorni di Interno Verde, si svolge anche il Vegan Festival, per gustare per tutto il weekend specialità vegane, visitare l’area espositiva con bijoux realizzati in materiale riciclato, prodotti di agricoltura biologica, cioccolato vegano, prodotti olistici e partecipare a workshop, conferenze e cooking show. Con il consorzio Visit Ferrara, che unisce circa 90 operatori turistici di tutta la Provincia, si possono prenotare soggiorni a prezzi scontati. Prenotando il pernottamento sul sito www.visitferrara.eu, con il codice sconto “internoverde2018”, si riceve una riduzione del 15%. Inoltre, sempre sul sito del consorzio Visit Ferrara, si può prenotare la visita guidata “Raccontare Ferrara” – sabato 12 maggio, dalle 15.00 alle 17.00 – nel cuore storico ed artistico della città Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Interno Verde è patrocinato dal Mibact, da Ibc Emilia Romagna, dal Comune di Ferrara e da Unife.

Per informazioni e prenotazioni: Consorzio Visit Ferrara

Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E – mail: assistenza@visitferrara.eu
Sito web: www.visitferrara.eu