naugurata, ieri sera a Catania, negli spazi del Museo Emilio Greco, la mostra “Arcaica” di Giuseppe Livio. Raccolta di 13 grandi carte disegnate a carboncino che per l’artista catanese, scultore di formazione, rappresentano un nuovo traguardo espressivo.
A cura di Antonio Vitale e Francesco Piazza, Arcaica, in mostra a Catania fino al 27 maggio, sarà poi a Noto in settembre e infine a Palermo, ospite del cartellone di Palermo Capitale della Cultura 2018.
Di scena per “Arcaica” quella che il curatore Vitale definisce “un’Arca ritrovata”: figurazioni e contaminazioni fra volti di animali e di uomini e la presenza “totemica” e rassicurante dell’Etna.
Visite tutti i giorni dalle 9 alle 19, domenica fino alle 13. Ingresso gratuito.