La collana pubblicata da Maretti Editore è stata presentata a Roma presso Settembrini Libri e Cucina. Piatti stellati e opere d’arte raccolti in tre volumi.

Un binomio che affascina quello tra un piatto gourmet e un’opera d’arte. Il cibo diventa cultura, chef e artista mescolano ognuno i propri ingredienti per realizzare un’opera sorprendente. Si chiama efFusioni di Gusto, la collana a cura di Maria Paola Poponi (Maretti Editore) presentata presso la “Settembrini Libri e Cucina” di Roma.

Valentino Marcattilii, chef del “San Domenico” di Imola, “porta in cucina” Concetto Pozzati; Elia Rizzo, chef de “Il Desco” di Verona, Gino Marotta e Patrizia Di Benedetto, chef del “Bye Bye Blues” di Mondello, “serve in tavola” il fotografo Primo Vanadia.

L’idea nasce dalla volontà di presentare la cucina in modo originale e insolito, ovvero abbinata per cromie, volumi, fantasie e sensazioni all’ arte moderna e contemporanea in ogni sua manifestazione, e al tempo stesso avvicinare alla creatività la sapienza e il nome dei migliori ristoranti stellati d’Italia.Questa fusione originale e multisensoriale tra arte e cucina ha la finalità di abituare il lettore a percorsi innovativi e sensazioni originali sia ai fornelli che negli atelier. Ogni opera abbina il piatto stellato al dipinto d’autore. Seguono poi la storia del locale, la biografia degli chef e degli artisti, le cantine e le ricette. Il tutto “condito” da un’accurata selezione di vini e olii da abbinare.

Una lettura multidisciplinare estremamente piacevole nella sua semplicità. Si è cercato dunque di ricreare un’importante sinergia tra il lettore e lo Chef di volta in volta protagonista, che diventa, tra le pagine della collana, non solo un creatore di ricette straordinarie da imitare e seguire, ma anche colui attraverso il quale si mettono in relazione, idee, manualità ed haute cuisine con le opere d’arte più attuali e significative del panorama culturale di riferimento. “Abbiamo reso le ricette più chiare nella comprensione e precise nei vari passaggi culinari, niente al caso e nulla per sottinteso. Ho voluto – spiega la curatrice Maria Paola Poponidare una svolta tra i fornelli: chiunque può cimentarsi nella composizione di un piatto di alto livello che se pur nell’apparenza complesso, assume il sapore della sfida accessibile e godibile a più livelli… Cosa c’entra l’arte? Aiuta ad aumentare la percezione sensoriale del lettore che vedendo e ammirando cose belle tenderà a ricrearle. Affinerà i propri gusti, le proprie aspettative, la propria cultura. Insomma: un libro a tuttotondo utile sia in cucina che in salotto!”.

BYE BYE BLUES MONDELLO
La cucina incontra Primo Vanadia
a cura di Maria Paola Poponi
Editore Maretti Editore
Anno 2015
Lingua italiano, inglese
Pagine 204
Formato 28×24 cm
Legatura brossura, cover cartonata
Prezzo € 40.00
ISBN 978-88-98855-48-3