La prima edizione di Dolci Portici è stata un successo. Organizzata dal 6 all’8 aprile in via Roma, nel tratto tra le piazze Castello e San Carlo, ha richiamato un grande afflusso di persone, incuriosite dai golosi stand degli artigiani e produttori.

Più di venti aziende hanno esposto i loro prodotti dolciari e artigianali, offerto assaggi e raccontato metodi di produzione delle loro specialità. Un evento che ha attratto nel centro cittadino grandi e bambini, attratti anche da stand didattici come la Fabbrica di Cioccolato.

“Siamo molto soddisfatti del risultato della prima edizione di Dolci Portici – ha affermato Alberto Sacco, assessore al Turismo e al Commercio della città di Torino – e stiamo lavorando già alla prossima. La manifestazione è stata il primo appuntamento del Bocuse Off, il ricco calendario di eventi, appuntamenti e incontri che ci accompagneranno sino al mese di giugno quando la nostra città ospiterà la  finale europea del prestigioso concorso gastronomico Bocuse d’Or e la European Pastry Cup, selezione europea della gloriosa competizione della pasticceria mondiale”.

Tutti i partecipanti, e tra questi anche i nostri Maestri del Gusto, ci hanno confermato grande soddisfazione per i risultati ottenuti a Dolci Portici – sottolinea Bruno Graglia, vicepresidente della Camera di commercio di Torino – in termini di visibilità e vendite: apprezzata la location, l’efficienza dell’organizzazione, la ricchezza del calendario degli incontri tematici, ma anche l’alto livello dell’offerta proposta, che ben rappresenta la qualità e l’artigianalità eccellente di questo settore”.

Una grande partecipazione di pubblico è stata registrata anche agli appuntamenti collaterali e ai talk in Galleria San Federico, ospitati nei locali di NovaCoop/Fiorfood e Caffè San Federico. Agli incontri moderati dal giornalista e critico enogastronomico Alessandro Felis hanno partecipato circa quattrocento persone, degustando prodotti, informandosi sugli effetti del cioccolato, su come leggere l’etichetta dei prodotti che si acquistano, sulla storia del cioccolato e sui locali storici di Torino.

L’entusiasmo con cui è stato accolto l’evento sia da parte dei commercianti del centro storico sia dagli organizzatori e dagli artigiani, rappresenta il miglior punto di partenza per progettare i prossimi appuntamenti.

Dolci Portici è un evento organizzato da Fondazione Contrada Torino Onlus, con il contributo della Camera di commercio di Torino, il patrocinio e il supporto della Città di Torino e la collaborazione delle associazioni di categoria di Torino e provincia CNA, Confartigianato, ASCOM e Confesercenti.