Per festeggiare il traguardo della decima edizione, in programma dal 22 giugno al 31 agosto 2018 e intitolata “Ten Years Young”, Jazz By The Pool porta nell’esclusiva cornice naturale delle Terme Preistoriche di Montegrotto (PD) nomi di altissimo profilo, pronti a dare il tempo a bordo piscina. Si comincia venerdì 22 giugno, con Cheryl Porter, cantante americana capace di spaziare dall’intimità della formula voce e piano all’esuberanza spirituale del gospel. Un concerto di cui godere anche immersi tra le bolle dell’idromassaggio. Il 29 giugno sarà la volta di Vittorio Matteucci alias l’arcidiacono Frollo nel musical “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante, il Conte Capuleti nella produzione di David Zard “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo” e ancora il barone Scarpia in “Tosca – Amore disperato” di Lucio Dalla. Incanterà il pubblico con la sua voce e il suo ricco repertorio. Il 13 luglio sarà invece un’autentica enciclopedia del jazz come Uri Caine, con Mark Helias e Clarence Penn, a far riverberare le note sulla superficie azzurra. Il pianista è dotato di una curiosità a tutto campo, che lo ha portato a cimentarsi con ritmi moderni e a riscrivere pagine della musica classica contemporanea. Nota al pubblico televisivo per la partecipazione a X Factor 2013, Aba arriva a Jazz By The Pool il 27 luglio. La sua voce calda e potente, venata da una forte attitudine blues, è stata apprezzata su palchi del calibro del Blue Note di Milano e ha ricevuto gli inviti, tra gli altri, di Mario Biondi, Giorgia e Jermaine Paul. Durga e Lorelei McBroom sono il piatto forte che il festival offre il 10 agosto a tutti i fan dei Pink Floyd, con i quali le sorelle hanno collaborato in veste di coriste nel celebre concerto di Venezia del 1989 e non solo. Il 24 agosto è la volta di Shanna Waterstown, cantante del profondo sud degli Stati Uniti che possiede un repertorio molto vasto, che varia dai suoni jazz, atmosfere R’n’B, gospel e blues. Chiude in bellezza il 31 agosto l’istrionico Roy Paci, trombettista, compositore e arrangiatore, con il progetto Inediti B-sides e altre amenità.

Durante i concerti, nel bellissimo scenario del Parco dei Colli Euganei, si potranno assaporare i prodotti del territorio, godere dell’acqua termale e degustare i vini della Strada del Vino dei Colli Euganei che riunisce oltre 40 realtà del territorio. Il pacchetto Jazz By The Pool – Music&More  di 2 notti, con arrivo il venerdì e partenza la domenica, compresa la prima colazione a buffet, la cena per 2 persone a bordo piscina e una al ristorante dell’hotel, l’uso fino a mezzanotte delle piscine con idromassaggi, sauna, bagno turco per tutto il soggiorno e 2 spa kit, è a partire da 450 euro per 2 persone.

Prezzi per persona:

Solo concerto  (dalle ore 22) 15 euro

Ingresso piscina e concerto (dalle 19) 24 euro

Ingresso sera, cena e concerto (dalle 19) 38 euro, ridotto bambino (fino a 12 anni) 25 euro

Ingresso giornaliero (dalle ore 9.30 del mattino) cena e concerto 58 euro

Pacchetto Jazz Night & Spa (trattamento di 30 minuti, ingresso dalle ore 15, cena e concerto) 92 euro.

 

Nato nel 2009, un po’ per gioco, da una scommessa di Angela Stoppato, giovane titolare dell’Hotel Terme Preistoriche, il Festival Jazz by The Pool è diventato nel corso del tempo una presenza costante nell’estate padovana. Dalla sua prima edizione la rassegna ha ospitato circa 250 artisti in circa 70 concerti per un pubblico totale di 3500 persone. Nel corso delle sue nove edizioni ha proposto il jazz in ogni sua forma, dal jazz classico fino al latin jazz e dal blues e soul all’hot jazz.

www.jazzbythepool.it

Per informazioni: Terme Preistoriche

Via Castello, 5 – 35036 Montegrotto Terme (PD)

Tel. 049 793477

E-mail: termepreistoriche@termepreistoriche.it

Sito web:  www.jazzbythepool.it