Citterio sarà tra i protagonisti di TuttoFood 2019, la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage, che si svolgerà negli spazi di Rho Fiera Milano da lunedì 6 a giovedì 9 maggio.

Lo storico salumificio milanese accoglierà i propri ospiti nel Padiglione 6, Stand B01-07 e C02-08, con uno spazio completamente rinnovato.

Per Citterio la fiera sarà un’occasione fondamentale per incontrare buyer provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, confrontarsi con altre realtà, sia nazionali che internazionali, analizzare i nuovi trend della filiera alimentare, con anche la possibilità di instaurare nuovi ed importanti rapporti commerciali.

La fiera inoltre è un’importante vetrina per presentare tutte le recenti innovazioni, oltre alle classiche linee storiche di Citterio: “Sofficette”, “Tagliofresco”, “la Merenda” e molte altre.

A tal proposito uno spazio particolare sarà dedicato alle linee Wellness e Snacking.

Nell’area Wellness troviamo linee di prodotto che soddisfano i nuovi bisogni del mercato; la più recente linea “Armonie di Natura”: Prosciutto Crudo, Petto di Pollo e Petto di Tacchino al forno, senza conservanti, ingredienti semplici, 100% naturali. Per poi passare alla linea completa di prodotti biologici, confezionati utilizzando il 60% di plastica in meno, con un vassoio riciclabile nella carta. Mentre nell’area snacking le diverse varianti di “Unduetris” e “gli Irresistibili”, con prodotti pensati per adulti e bambini, per offrire sfiziose proposte, per una pausa golosa in qualsiasi momento della giornata.

Altra novità di quest’anno sarà la presenza di un banco a vista dove il mastro salumaio di Citterio affetterà per gli ospiti dello stand i migliori prodotti della tradizione italiana.

“Soddisfare le esigenze dei nostri clienti con prodotti che rispettino alti standard qualitativi è da sempre la nostra priorità” – dicono dall’Azienda – “Investiamo costantemente in ricerca e sviluppo, in modo da offrire referenze in linea con i principali trend del mercato, garantendo qualità costante e sicurezza. Siamo anche molto sensibili ai temi ambientali e per contenere l’impatto, oltre che alla riduzione di plastica nel packaging, investiamo nelle nostre produzioni per migliorarne l’efficienza e ridurre tutti i consumi”.