Un vero e proprio bosco diffuso a sostegno dell’ambiente. Si chiama Bosco Peroni ed è l’idea che la birra italiana, nata nel 1846, lancia in occasione del Natale 2018.

L’iniziativa si inserisce nell’impegno di Birra Peroni per la sostenibilità e l’ambiente ed è parte integrante della campagna «Birra Peroni ChiAma l’Italia», attraverso la quale l’azienda, con i suoi progetti, rende omaggio all’amore per l’Italia e al suo contributo alla crescita e allo sviluppo delle comunità locali. 

Con Bosco Peroni i primi 300 alberi sono già stati piantumati in Sicilia e consentiranno di assorbire circa 15.000kg di CO2.

“Per questo Natale abbiamo scelto Treedom, l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online, come nostro partner – dichiara Serena Apicella, Direttore Risorse Umane di Birra Peroni. Grazie a questa collaborazione ogni dipendente contribuisce a creare il Bosco Peroni. Attraverso la piattaforma online treedom.net tutti avranno la possibilità di seguire online la crescita del nostro bosco, così da accompagnare ogni passo dello sviluppo del progetto e i benefici per i nostri territori”.

“Birra Peroni – ha detto Cristina Hanabergh, Sustainable Development Manager – è da sempre impegnata per la sostenibilità e la tutela ambientale nei territori e nelle comunità in cui opera, ma non solo. Su questo fronte abbiamo raggiunto risultati davvero considerevoli, basta pensare che negli ultimi 10 anni siamo riusciti a ridurre del 33% le emissioni di CO2 e a diminuire del 42% il consumo di acqua utilizzata per i processi produttivi. Questa iniziativa non ha solo un valore simbolico per noi, ma consentirà una concreta riduzione della CO2 nei territori interessati”.

Per saperne di più:

·         www.treedom.net/birraperoni

·         https://www.facebook.com/BirraPeroniChiamaLItalia/